Presentazione

Una importane occasione di circolazione delle idee e delle persone che le pensano e che vogliono discuterle: questa è forse la definizione più stimolante che può essere utilizzata per riassumere il senso dell'Expo.

Si tratta, infatti, di una rappresentazione delle differenti visioni della storia e del futuro del pianeta che prende forma attraverso il più concreto, e al contempo, il più simbolico dei processi naturali costituito dall’alimentazione.

Questa rappresentazione coinvolge il senso di appartenenza dei territori, la loro capacità di immaginarsi e di trasmettere i propri valori, collocandoli nel linguaggio universale e universalizzato dei nuovi mondi.Misurarsi con l’Expo obbliga infatti ad uscire dal recinto delle proprie consuetudini e a confrontarsi con pratiche e intelligenze molteplici.

Massa ha accolto questa sfida, ben consapevole delle sue risorse che le provengono dall’aver dovuto fare spesso i conti con l’essere terra di confine, dove la capacità di adattarsi e di fare tesoro dei propri beni ha generato una fertile cultura dell’alimentarsi, espressione esplicita, appunto, di una storia e di tante storie.

Massa è stata, nei secoli, una sosta per raggiungere la città eterna, è stata una tappa dei tragitti dei pellegrini, è stata un punto di collegamento nella rete dei castelli, ed è stata una capitale amministrativa.

E’ stata, troppo a lungo, zona di guerra, nel primo e nel secondo conflitto mondiale, quando ha vissuto le privazioni e le tragedie di essere fronte di prima linea.

Questo suo carattere, di terra di confine, l’ha spinta a concepire e a porre in essere uno straordinario spirito di adattamento che ha trovato nelle sue ricette e soprattutto nell’ispirazione più complessiva della sua alimentazione una sintesi molto efficace; uno spirito di adattamento a cui ha dato un contributo decisivo la sintassi geografica, che accomuna in uno spazio certamente ridotto, ma per nulla angusto, il vocabolario del mare a quello della collina e a quello della montagna alpestre.

Il nostro coinvolgimento nell’Expo ha dunque questa finalità; far conoscere al mondo le bellezze e le visioni di un luogo abituato ad essere un affascinante crocevia.

 

Il Sindaco
Alessandro Volpi

 


foto  leone fontana di piazza Aranci
Città
foto di limoni
Prodotti tipici
foto delle Vele di piazza Bad Kissingen
Marina di Massa
fot alpi apuane
Natura